Home / i nostri prodotti / Polizze Vita / Come godere dei benefici fiscali della tcm

Come godere dei benefici fiscali della tcm

Parlando di budget bisogna ricordare che le polizze che tutelano contro il decesso e l’invalidità permanente totale sono quelle che hanno conservato, in seguito alle recenti modiche, la maggior parte dei vantaggi fiscali.

Innanzitutto il premio pagato è detraibile fiscalmente fino ad una soglia che è stata soggetta a diverse revisioni negli ultimi anni. La detrazione prevista per la denuncia dei redditi 2016 è pari al 19% dei premi versati per le garanzie decesso e invalidità permanente totale (purché superiore al 5%) fino ad un massimo di 530 € totali.

Per beneficiare della detrazione basta disporre del riepilogo annuale dei premi versati l’anno precedente che, normalmente, le compagnie inviano al cliente specificando la quota da portare in detrazione.

I benefici più interessanti riguardano l’indennizzo versato ai beneficiari che, oltre ad essere impignorabile ed insequestrabile, non rientra nell’asse ereditario ed è esente da imposte di successione. Recentemente ci sono stati molti dubbi su quest’ultimo aspetto, perché la normativa fiscale sulle polizze vita è stata aggiornata, prevedendo trattamenti diversi per le polizze temporanee caso morte, rispetto alle polizze che hanno finalità di risparmio e investimento.

x

Check Also

Come “risvegliare” una polizza vita dormiente: tutta la documentazione necessaria

Nel processo di successione spesso si va incontro a una serie di incombenze e oneri ...

Proteggere il futuro dell’azienda con un’assicurazione. Ecco come fare.

Oltre alle polizze più note che servono per proteggere i beni dell’azienda, esistono delle assicurazioni ...