Home / i nostri prodotti / varie / Nel Regno Unito le compagnie assicurative stanno testando i chatbot

Nel Regno Unito le compagnie assicurative stanno testando i chatbot

Ada risponde a dubbi, aiuta a recuperare le informazioni che ci occorrono e fornisce anche assistenza sanitaria. Peccato però non le si possa offrire un caffè per la sua cortesia…sì, perché Ada non è una persona in carne e ossa bensì un software programmato per rispondere a determinati argomenti.

Nel caso specifico, Ada è un “chatbot”, questa la sua definizione tecnica, che risponde gratuitamente ai residenti del Regno unito su argomenti di tipo medico per conto di una compagnia assicurativa. Non fornisce una diagnosi ma aiuta a capire il possibile significato di alcuni sintomi, fermo restando la possibilità di parlare a pagamento con un medico vero e proprio per ottenere una valutazione più precisa .

I primi a utilizzare tale tecnologia in questo settore sono le compagnie assicurative e le organizzazioni sanitarie del Regno Unito che ne hanno compreso le possibili applicazioni sia per illustrare meglio alla clientela le garanzie offerte dalle polizze salute attualmente esistenti, sia per migliorare alcuni servizi pubblici.

I chatbot infatti possono costituire anche il primo punto di contatto per le persone che si sentono male e hanno bisogno di decidere se rivolgersi a un medico. Il Servizio sanitario nazionale del Regno Unito (Nhs) sta testando un chatbot che pone alle persone una serie di domande quando chiamano il numero di emergenza a livello nazionale per verificare se necessitano o meno di un’ambulanza. Qualora tale esperimento si rivelasse efficace, i chatbot potrebbero contribuire a gestire meglio il numero degli accessi al pronto soccorso e i trasporti d’emergenza.

Altrove, invece, le compagnie di assicurazione li stanno già utilizzando per aiutare i clienti a comprendere meglio i pacchetti di copertura sottoscritti. Per esempio, la Now Health International, un’azienda che fornisce assicurazione sanitaria per gli espatriati e che dispone di filiali in Asia e nel Regno Unito, ha lanciato un chatbot attraverso Facebook Messenger. Indipendentemente dal fatto che gli utenti siano già clienti o stiano solo pensando di acquistare pacchetti di copertura, possono utilizzare il chatbot per trovare i medici della rete Now Health International oppure ottenere risposte alle domande relative alla presentazione di reclami e alla gestione di determinate pratiche.

x

Check Also

Convenzioni Nazionali Vittoria Assicurazioni

SCOPRI I VANTAGGI DELLE PRINCIPALI CONVENZIONI Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani (ACLI) Arma dei Carabinieri FNP ...

Agenzia Firenze Europa 300

dove siamo   Agenzia Generale GIOVANNI SIMONETTI PIAZZA BERNARDINO PIO, 47, 50126 FIRENZE (FI) tel: ...